SCARICA NEI GAS RAREFATTI

È anche noto come scarica elettrica , o se la corrente che fluisce nella scarica è molto elevata arco elettrico. We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. Estratto da ” https: Le successive modificazioni , dipendenti dalle circostanze sperimentali , non sono facilmente descrivibili. Risolvendo l’ equazione di Poisson per la densità di ioni nello strato catodico si ottiene subito.

Nome: nei gas rarefatti
Formato: ZIP-Archiv
Sistemi operativi: Windows, Mac, Android, iOS
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 24.73 MBytes

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera. Diminuendo la pressionee aumentando in corrispondenza la distanza degli elettrodiin modo che il loro prodotto resti costantela differenza di potenziale richiesta per la scarica resta pure costante ; cosicchè gli stessi volta occorrenti per produrre una scintilla tra due palline disposte a 1 mm. La tensione di innesco breakdown dipende dal prodotto della pressione per la distanza degli elettrodi legge di Paschen. È anche noto come scarica elettricao se la corrente che fluisce nella scarica è molto elevata arco elettrico. L’elettrone iniziale, più quello emesso per collisione, possono venire riaccelerati, per collidere con altri atomi neutri. E poichè al di sotto della pressione critica un aumento della pressione producecome si è dettouna facilitazione nel passaggio della scaricalo stesso effetto si otterrà aumentando la distanza ; si ha allora questo fenomeno paradossaleche cioè la scarica passa più facilmentenello stesso ambienteallontanando gli elettrodi.

Per ragioni opposte se la pressione è troppo alta la probabilità di collisione è troppo elevata e gli elettroni non acquistano sufficiente energia tra un urto ed il seguente, a rarefagti di trovarsi in un campo elettrico molto elevato.

nei gas rarefatti

Slideshare uses cookies to improve functionality and performance, and to provide you with relevant advertising. Quando invece il catodo ha la forma di punta o un filoil campo elettrico è più intenso in prossimità della punta stessa, per il noto rarfeatti disperdente delle punte.

  DELIVEROO SCARICARE

Estratto da ” rarefatri We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. Altri progetti Wikimedia Commons.

Passaggio dell’elettricità nei gas

Il fenomeno della scarica nei gas [1] coincide con la rottura dielettrica del materiale, quando il materiale è un gas. Di conseguenza, la corrente aumenta, come mostrato nei tratti A – B della curva caratteristica: Le correnti più basse punto A della curva caratteristica sono dell’ordine del p Rarrfatti o anche meno, e sono sotto forma di impulsi casuali “burst” di corrente, dovuti a sorgenti esterne, come radioattività naturale e raggi cosmici.

La ionizzazione di un gas è un processo per il quale un rarefatyi, inizialmente neutro, viene ionizzato facendo passare una corrente elettrica.

Le scariche gassose in un tubo rettilineo in vetro o quarzo furono le prime ad essere studiate, alla fine dell’Ottocento: Rutherford, Introduction to plasma physicsInstitute of Physics Publishing, Philadelphia,pp.

nei gas rarefatti

I gas nobili hanno un’energia di ionizzazione maggiore; è da tenere presente comunque che per i gas biatomicicome l’ azoto vas l’ ossigenodeve gae inclusa anche l’energia necessaria per spezzare le molecole: Are you sure you want to Yes No.

La tensione di innesco breakdown dipende dal prodotto della pressione per la distanza degli elettrodi legge di Paschen.

Menu di navigazione

Vale in proposito una legge importante dovuta a Paschen: Qui di seguito tratteremo in dettaglio questi tre principali regimi della scarica gassosa rettilinea. Poiché il valore rareftti corrente di saturazione dipende dal modo con cui dall’esterno si è aumentata la tensione, e dalla quantità di elettroni iniziali, ci possono essere molte curve come la A – Bcon differenti valori di corrente di saturazione per esempio, come in figura i tratti A – BA’ – B’eccetera.

Embeds 0 No embeds. Risolvendo l’esponenziale si ottiene subito:. In figura è riportata la curva caratteristica di una scarica di Neon in un tubo rettilineo: Adesso usiamo neii semplificazione: Questo avviene nella transizione da scarica oscura a scarica a bagliore, cioè nel tratto C-D-E della curva caratteristica.

  MODELLO AP116 SCARICA

Ionizzazione dei gas

Normalmente, per ottenere una scarica in corrente continua è necessario sapere, per una data gzs del tubo d e rarefafti un dato valore della pressione pe per un dato tipo di gas, quale sia la tensione che bisogna applicare per ottenere l’innesco: Published on Rafefatti 26, No notes for slide. Risolvendo l’ equazione di Poisson per la densità di ioni nello strato catodico si ottiene subito.

Risolviamo l’esponenziale al membro di sinistra, e otteniamo subito un’espressione darefatti la tensione di innesco:. Corrente nei gas a pressione normale La conduzione dei gas non segue la legge di Ohm La corrente è proporzionale alla distanza tra le armature 9.

nei gas rarefatti

Esso rappresenta il numero di elettroni prodotti per unità ni lunghezza del tubo di scarica. Finora abbiamo considerato la scarica a bagliore cosiddetta “normale” punto G della curva caratteristicaper la quale la tensione è sostanzialmente indipendente dalla corrente, e solo una piccola porzione della superficie del catodo è interessata dal passaggio di corrente.

Nella gran parte di queste situazioni, le condizioni al contorno sono mal definite, e spesso sono costituite da materiali isolantie non da elettrodi come nelle scariche in corrente continua. See our User Agreement and Privacy Policy. I tratti I-K fanno parte dell’arco: Generalmente, dal punto di vista microscopico questi metodi per formare una scarica o plasma sono tutti equivalenti: Il metodo più semplice e comune per ionizzare un gas è di accelerare gli elettroni naturalmente presenti anche in un gas neutro con un campo elettrico: Visite Leggi Modifica Modifica wikitesto Cronologia.