LAURA PAUSINI IO CANTO SCARICA

URL consultato il 12 marzo archiviato dall’ url originale il 10 marzo Estratto da ” https: Fai quello che sei. L’edizione dell’album ristampata a marzo presenta una variazione rispetto alla tracklist dell’edizione originale. Album di cover Album pop Album di Laura Pausini Album del Album certificati disco d’oro in Francia Album certificati disco d’oro in Messico Album certificati disco d’oro in Spagna Album certificati disco di platino in Svizzera Album certificati disco di diamante in Italia. URL consultato il 12 marzo archiviato dall’ url originale il 16 luglio Il disco raccoglie 16 cover di popolari brani italiani, scelti da Laura Pausini tra i suoi cavalli di battaglia degli anni in cui cantava nei pianobar della riviera romagnola, oppure tra i pezzi che hanno fatto da colonna sonora della sua vita o di una sua storia d’amore [7] [8].

Nome: laura pausini io canto
Formato: ZIP-Archiv
Sistemi operativi: Windows, Mac, Android, iOS
Licenza: Solo per uso personale
Dimensione del file: 61.1 MBytes

Con Io canto Laura Pausini ottiene il 6 giugno presso l’ Auditorium della Conciliazione a Roma il premio Wind Music Award in catno su Italia 1 il 14 [15] e il 20 gennaio in onda il 22 su Canale 5 presso l’ Auditorium di via della Conciliazione a Roma un Telegatto d’oro canro categoria Miglior disco [16]. URL consultato il 12 marzo archiviato dall’ url originale il 4 pauaini L’edizione del disco pubblicata in Francia contiene, in aggiunta rispetto all’edizione per l’Italia, una Bonus Track: Spaccacuore di Laura Pausinipsicologiadellaudiovisivo. Con Yo canto ottiene l’8 novembre a Las Vegas il Latin Grammy Award nella categoria miglior album Pop femminile [17] [18] e sempre nello stesso anno riceve una nomination ai Premios Orgullosamente Latino nella categoria Disco latino dell’anno [19]. Stati Uniti Heatseekers Album [32]. Classifiche di fine anno [ modifica modifica wikitesto ] Classifica Posizione Italia [23] 1 Svizzera [37] 20 Classifica Posizione Italia [24] 5 Svizzera [38] 33 Classifica Posizione massima Italia [39]

Io canto (Testo) – Laura Pausini – MTV Testi e canzoni

URL consultato il 12 marzo archiviato dall’ url originale il 10 ottobre URL consultato il 12 marzo archiviato dall’ url originale il 22 luglio URL consultato il 12 marzo archiviato dall’ url originale il 10 marzo L’edizione del disco pubblicata in Francia contiene, in aggiunta rispetto all’edizione per l’Italia, una Bonus Track: L’edizione del disco luara in Grecia contiene le 16 tracce dell’edizione per l’Italia con in più un CD-ROM contenente tracce audio e videoclip.

  SCARICA MAPPA STELLARE GRATIS

URL consultato il 12 marzo archiviato dall’ url originale il 14 marzo L’album, distribuito in 47 Paesi, è stato pubblicato anche in lingua spagnola con il titolo Yo canto [6]. Io canto entra anche nella Top 30 in FranciaSvizzera e Belgio [10].

laura pausini io canto

Fai quello che sei. URL consultato il 12 marzo archiviato dall’ url originale il 9 gennaio Dall’album Yo canto vengono estratti 5 singoli: URL consultato il 12 marzo archiviato dall’ url originale il 16 luglio L’edizione dell’album ristampata a marzo presenta una variazione rispetto alla tracklist dell’edizione originale. Con Io canto Laura Pausini ottiene il 6 giugno presso l’ Auditorium della Conciliazione a Roma il premio Wind Music Award in onda su Italia 1 il 14 [15] e il 20 gennaio in onda il 22 su Canale 5 presso l’ Auditorium di via della Conciliazione a Roma un Telegatto d’oro nella categoria Miglior disco [16].

Il testo è disponibile secondo la licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo ; possono applicarsi condizioni ulteriori.

Il disco raccoglie 16 cover di popolari brani italiani, scelti da Laura Pausini tra i suoi cavalli di battaglia degli anni in cui cantava nei pianobar della riviera romagnola, oppure tra i pezzi che hanno fatto da colonna sonora della sua vita o pausii una sua storia d’amore [7] [8]. Je chante Io canto in lingua italo-francese.

laura pausini io canto

L’album pausihi ad ottenere buoni risultati anche per tutto ilarrivando a superare le URL consultato il 12 marzo archiviato dall’ url originale il 5 marzo L’edizione del disco in lingua spagnola pubblicata in Spagna e in America Latina contiene 16 tracce inedite. Classifiche di fine anno [ modifica modifica wikitesto ] Classifica Posizione Italia [23]. Non me lo so spiegare con Tiziano Ferro 23 marzo La scelta delle canzoni è partita da un elenco di brani, comprendenti anche Ho messo via di Luciano Ligabue [9]Gocce di memoria di Giorgia e Piccolo uomo di Mia Martini [8].

  FRONTESPIZIO TESI DA SCARICARE

Album di cover Album pop Album di Laura Pausini Album del Album certificati disco d’oro in Francia Album certificati disco d’oro in Messico Album certificati disco d’oro in Spagna Album certificati disco di platino in Svizzera Album certificati disco di diamante in Italia. In occasione della pubblicazione del disco, la cantante romagnola ha annunciato catno possibile seguito [8] ma, nonostante il successo ottenuto, fino ad oggi non è canti realizzato nessun seguito dell’album.

Io canto – Wikipedia

I due album Io canto e Yo canto vendono oltre 3. L’album rientra in classifica in altre 7 occasioni: Spaccacuore di Laura Pausinipsicologiadellaudiovisivo. Classifiche di fine anno [ modifica modifica wikitesto ] Classifica Posizione Italia [23] 1 Svizzera lauea 20 Classifica Posizione Ppausini [24] 5 Svizzera [38] 33 Classifica Posizione massima Italia [39] Con Yo canto ottiene l’8 novembre a Las Vegas il Latin Grammy Award nella categoria miglior album Pop femminile [17] [18] e sempre nello stesso anno riceve una nomination ai Premios Orgullosamente Latino nella categoria Disco latino dell’anno [19].

laura pausini io canto

URL consultato il 12 marzo archiviato dall’ url originale il 18 giugno URL consultato il 12 marzo archiviato dall’ url originale il 19 gennaio Non me lo so spiegare con Tiziano Ferro. Visite Leggi Modifica Modifica wikitesto Cronologia. Le registrazioni del disco sono avvenute parzialmente in Italia e parzialmente a Los Angeles.

Da Wikipedia, l’enciclopedia libera.